Malanni di stagione, consigli per evitarli e curarli

Le mezze stagioni non esistono più, è davvero il caso di dirlo. Il più trito dei luoghi comuni è diventato realtà, e gli sbalzi climatici stressano l’organismo rendendoci facile preda di raffreddore, tosse, influenza e dolori articolari. Evitare i malanni di stagione è sempre più difficile, ma alcuni accorgimenti possono metterci nelle condizioni migliori per fronteggiare i virus in modo naturale.

Ecco i nostri consigli per prevenire i malanni stagionali:

  • Mangia sano: Fornire al nostro corpo le sostanze più utili ad aumentare le barriere immunitarie è la prima forma di prevenzione. Largo dunque ai cibi contenenti vitamina C (agrumi e frutta di stagione) e vitamina A (carote, verdure gialle e arancioni, latte, uova, spinaci), ma anche a legumi e cereali per fare il pieno di ferro ed energia.
  • Concediti il riposo che meriti: Quando dormiamo il nostro fisico si ricarica, recuperando le forze necessarie a superare lo stress e reagire agli agenti esterni.
  • Scegli con cura l’abbigliamento: Un colpo di freddo, o una sudata improvvisa, aprono facilmente la strada a influenza e raffreddore. Le fibre naturali, come lana e cotone, facilitano la traspirazione, mentre lo stile “a cipolla” ti rende più flessibile ai cambiamenti termici.
  • Controlla la temperatura degli interni: Accertati di regolare il termostato tra i 21 e i 23 gradi, il riscaldamento troppo alto può infatti disidratare le vie respiratorie, rendendo più facile l’attacco da parte di germi e batteri.
  • Lavati le mani con frequenza: Dopo aver preso i mezzi pubblici, o aver frequentato luoghi affollati, ricorda di lavare accuratamente le mani. Questa semplice abitudine riduce il rischio di introdurre nel corpo agenti patogeni che potrebbero causare infezioni.

I rimedi naturali per rimetterti in forze

La prevenzione è importante, ma non sempre sufficiente. Se il malanno stagionale arriva, e i sintomi sono blandi, le cure naturali sono un valido aiuto per ritrovare la forma.

Tra i rimedi sempre efficaci per alleviare i fastidi del raffreddore segnaliamo i suffumigi con oli essenziali (come eucalipto e timo) e le tisane. Se soffri di tosse secca verifica che l’aria in casa sia abbastanza umida, e placa gli spasmi con bevande calde e miele. Per trattare la tosse grassa l’ideale è invece un fluidificante naturale, come la soluzione a base di bava di lumaca.

In caso di influenza e altri malanni di stagione resta a riposo, e scegli cibi leggeri e facilmente digeribili. Ricorda infine che l’idratazione protegge l’organismo da ulteriori affaticamenti e disturbi gastrointestinali. Assicurati quindi di bere molto, preferibilmente acqua a temperatura ambiente, spremute, tisane e bevande non zuccherate.

le_catie